31 maggio 2008

Gli aerei rallentano

Quante volte avete sentito i consigli degli ambientalisti: "per risparmiare benzina andate più piano". Adesso lo faranno anche gli aerei. Le compagnie oltre ad aumentare le tariffe o diminuire il personale hanno deciso di rallentare i loro voli. Pensate che anche gli atterraggi di emergenza sono in aumento per il semplice motivo che volano con il minimo carburante necessario. Prepariamoci a dire addio ai voli lowcost...

30 maggio 2008

B&B Podere Vitiano Charme - Castel Viscardo UMBRIA

Mi ricordo quando ci andai la prima volta per lavoro, rimasi affascinato ed il restauro, all'epoca, non era ancora completato. Sto parlando del Podere Vitiano una costruzione in pietra databile attorno all'anno 1000, classico avamposto militare. Si trova a Castel Viscardo in Umbria vicino Orvieto. Ora è adibito a Bed & Breakfast di Charme. Una casa vacanza con piscina dove soggiornare in assoluto relax immersi nel verde con una splendida vista, assaporando i prodotti di Goccia Umbra. Se passate da quelle parti vi consiglio di passarci.

28 maggio 2008

Spunti per il nucleare

Cercate spunti idee con cui chiaccherare al bar o in ufficio quando si parla di nucleare? Leggetevi il post di Jena. Ho solo un appunto da fargli: " Il nucleare ci potrà fornire energia elettrica non benzina per le auto o gas per scaldare le case". Questo vale allora anche per il fotovoltaico od eolico. Però sono convinto che il futuro della mobilità sia elettrico, così come il resto. Concordo pienamente con i restanti punti.

La Francia se n'è accorta

Il presidente francese Sarkozy, in un barlume di ragionevolezza e sincerità, dice: "La domanda di petrolio è sempre più forte, e l'offerta cresce pochissimo, se cresce. Questa situazione non si risolverà."
Peccato che la soluzione a tale problema evidente e ineludibile è, come afferma giustamente Deborah, schizzoide.

Moto a GPL

In queste ultime settimane il post più letto nel mio blog è quello in cui parlo dei motori diesel convertiti a GPL. E' giusto quindi svelare un'altra possibilità conosciuta da pochi: convertire moto e scooter a GPL o metano. Ovviamente sia nella mia vecchia Ibiza che sull'attuale Fiesta ho montato un impianto GPL.

Aggiornamenti
29/05/08: Ecoblog provano dal vivo uno scooter a GPL all'AEGPL

24 maggio 2008

Fusione fredda

Tendenzialmente non sono complottista. Certo a vedere scienziati dell'Enea in un reportage di RaiNews24 qualche dubbio viene...

EcoCabs a Stoccolma

Spagna, Toronto ora anche a Stoccolma

Chiamatelo Jena

Se seguite il mio blog allora sicuramente vi piacerà questo: Chiamatemi Jena
Ecco i suoi ultimi post che prendo come esempio:
Insomma ce n'è per tutti i gusti. Gli articoli sono interessanti, scritti bene (ultimamente sono presenti i link delle fonti, forse grazie ad una mia segnalazione). Ve lo consiglio caldamente.

buona lettura.

22 maggio 2008

NO NO NO NO Nucleare

Il Governo Italiano vuole le centrali nucleari.

Le centrali nucleari vanno ad uranio. L'uranio come qualsiasi altro materiale è una risorsa finita NON infinita. Il picco di tale risorsa è già passato, e comunque in Italia non ce n'è.

In Italia non sappiamo dove mettere i rifiuti semplici ne, tanto meno, quelli radioattivi.

Nei costi dell'energia nucleare non vengono mai calcolati quelli per lo smaltimento delle centrali vecchie. Tenendone conto il costo sarebbe così elevato che nemmeno uno stolto ci investirebbe.

L'energia nucleare non è né sicura, né pulita né economica.

"... Ne segue che la gestione della produzione di energia nucleare "deve" essere affidata a mani militari, quelle educate alla rigorosa disciplina di controllo ed esecuzione. Figuriamoci se la preparazione del combustibile, il processo di arricchimento, la gestione delle fabbriche che costruiscono da una parte le bombe e dall'altra le centrali civili, se la gestione delle centrali elettronucleari, se la gestione dei siti radioattivi alla fine della vita delle centrali stesse fosse affidata a organismi permeabili alla corruzione o anche solo prone alla gestione allegra.
La fisica è bella, la tecnologia è difficile, l'insipienza umana è pericolosa. Sono queste le cose da sapere e su cui meditare quando si parla di strategie energetiche intese a sostenere la dinamica del consumismo..." leggi tutto

Le energie rinnovabili (eolica, solare, fotovoltaica ecc ecc) sono le uniche reali alternative a lungo termine. Passando per un miglioramento sull'efficienza ed abbattimento degli sprechi.
Io ho abbandonato l'Enel che investe in centrali nucleari all'estero e acquisto energia verde certificata per la mia casa, fallo anche tu.

21 maggio 2008

Primi passi di Berlusconi III

  • Eliminazioni ICI per prima casa
Non pago tanto di ICI, non mi è mai pesata, però se la vogliono togliere ok. Cosa metteranno i comuni al suo posto?
Non mi sento insicuro e le statistiche mi danno ragione. Mi preoccupa l'applicabilità di tali norme.
Esercito e discariche segrete, carcere per chi si oppone, nuovi inceneritori. Speriamo non si dimentichino della raccolta differenziata/riciclo.
Lavoro da 10 anni, mai segnati straordinari. Eppure li ho fatti (e così gran parte delle persone che conosco). Di solito mi vengono bilanciate con ore di permesso. Sono dell'idea che se un'azienda ha bisogno di molti straordinari dei propri dipendenti vuol dire che ha in realtà bisogno di nuovi dipendenti. Siccome costano troppo non li assume. "Lavorare il giusto, lavorare tutti", questo per me è la priorità: rendete le assunzioni facili.
Non sono stato così fesso da prendere un mutuo a tasso variabile.
Se fossero state applicate le leggi (di Bersani) si sarebbe già potuti passare da mutui a tasso variabile a fissi oppure al variabile con rata fissa e durata mobile, con la rinegoziazione o portando il mutuo presso un'altra banca (peccato che tutte le banche si facevano pagare per questa operazione, anche se non dovevano). La novità è tornare ad un tasso del 2006 e se putacaso una volta passato al fisso i tassi dovessero scendere allora si verrebbe rimborsati. Così chi è partito dopo il 2006 con il fisso se la prende in saccoccia :)

Confrontate con i primi passi del precedente governo.

Problemi con i video di Blogger

Solo ora mi sono accorto che il video che caricai su Blogger tempo fa non è più visibile. E' l'unico video, ormai uso solo YouTube, però pare che il problema sia generale per tutti.

Se qualcuno ha qualche notizia mi lasci un commento.

20 maggio 2008

Dirette sul web

Che senso ha fare una diretta su internet? Quando saranno in tanti ad intasare contemporaneamente il sito cosa succederà? Boh, mi lascia un po' perplesso dal punto di vista tecnico l'idea di Travaglio in diretta su BeppeGrillo.it, apprezzo comunque l'iniziativa.
Peccato che di luned' alle 14 non sono mai online... :)

Aggiornamento: i video sono visibili anche dopo la diretta. Passata una settimana non so che fine faranno, non conosco la piattaforma stickam. Staremo a vedere...

Babygang di ieri e di domani

Leggete il racconto di un professore di oggi com'era studente ieri...

Batterie per auto elettriche

Renault-Nissan insieme a NEC si sono messe insieme per produrre batterie da inserire in auto elettriche ed ibride puntando a prestazioni avanzate: ricarica in 15 minuti e vita di 70 mila Km

Petroliere costruisce centrale eolica

Beh che dire, se anche i petrolieri cominciano a cambiare investimenti allora vuol dire che siamo vicini al fondo... del barile.

Embrioni al posto di animali

Perché sacrificare animali per la salute dell'uomo. Nel Regno Unito hanno deciso che ci può essere un'altra strada.

Occhio vigile

Per un soffio non avremo la prima legge ad personam del nuovo governo

15 maggio 2008

Non parlare al conducente

Di Pietro è diventato il mio eroe, almeno in parlamento. L'unico che si ricorda chi sia Berlusconi e come si è comportato nella passata legislazione, l'unico che si allarma ogni qual volta maggioranza ed opposizione inciuciano. Fini ha toppato grandiosamente (da presidente della camera) affermando che il diritto di parlare si ha in base a quel che si dice.

Gianfranco Fini: Onorevole Di Pietro, la prego di proseguire e prego ancora i colleghi di non interrompere gli oratori.

Antonio Di Pietro: E soprattutto conosciamo bene la sua storia personale e giudiziaria e quella dei tanti...
(Vivi Commenti dei deputati dei gruppi Popolo della Libertà e Lega Nord Padania).

Antonio Di Pietro: Signor Presidente della Camera, darmi la possibilità di parlare è un suo compito.

Gianfranco Fini: Onorevole Di Pietro, lei non è nuovo di quest'Aula e sa che è abbastanza naturale che ci sia, nei limiti...

Antonio Di Pietro: Solo quando riguarda me, però.

Gianfranco Fini: Ovviamente dipende unicamente da ciò che si dice
(Applausi dei deputati dei gruppo Popolo della Libertà e Lega Nord Padania)...

Gianfranco Fini: .. fermo restando che ho già invitato la parte destra dell'emiciclo a non interromperla. Prego, onorevole Di Pietro, continui.

Antonio Di Pietro: Ha ragione signor Presidente della Camera, dipende da quello che si dice: non bisogna disturbare il manovratore!
(Applausi dei deputati dei gruppi Italia dei Valori e Partito Democratico)

Bioedilizia nel Lazio

Piccoli passa avanti nella giusta direzione: "La giunta Marrazzo ha prontamente deliberato per uno stanziamento di oltre 8 milioni di euro da destinare alle province del Lazio per le rinnovabili. Tutte le nuove costruzioni - sono escluse dal provvedimento le licenze edilizie già approvate - dovranno rispondere ai seguenti canoni: il 50% dell’acqua calda dovrà essere riscaldata con fonti rinnovabili (pannelli solari); le acque grigie e quelle piovane dovranno essere riciclate; almeno un kilowatt/ora di corrente elettrica dovrà esser prodotto da fonti rinnovabili; gli scarichi dei bagni dovranno essere differenziati; tutti i rubinetti dovranno essere forniti di miscelatori aria-acqua."

[via IceBlog]

14 maggio 2008

L'Italia è un paese sicuro

Un grafico vale più di mille parole. Quindi vi invito a cliccarci sopra ed osservarli attentamente. Scoprirete che furti, borseggi e scippi sono in diminuzione. Scoprirete anche che gli omicidi sono in netto calo. Fonte ISTAT.
Come non condividere le parole di Jena:

"...Se riesco a convincere tutti che i problemi non sono le morti sul lavoro (l'industria deve andare avanti), le morti causate da incidenti stradali (mica possiamo ridiscutere l'automobile) o altri problemi come l'alcolismo, le violenze in famiglia o il precariato sono a cavallo..."

Politici, analisti e media focalizzano nella mancata gestione della sicurezza da parte del centro sinistra come causa della sconfitta. Forse in parte è vero, pensate se si fosse fatta un'opera di diffusione della realtà dei fatti invece di perdere tempo a cercare soluzioni su problemi inesistenti...

Bicentenario Maria SS delle Grazie Capranica

No non mi sono convertito. Mia moglie, che lavora a Capranica, ha in qualche modo partecipato all'organizzazione della processione acconciando i capelli di molti partecipanti.
Poi la curiosità di vedere il centro storico di Capranica addobbato con 70 mila fiori di carta era tanta. In effetti è stato un bel spettacolo. Potete vedere il video e le foto.

Marco Travaglio a Che tempo che fa

Se volete vedere il video potete andare su Youtube: 1 - 2 - 3.
Segnalo poi Di Pietro, uno dei pochi che sta proteggendo Travaglio.

L'aspirina della Coop

La notizia non è fresca ma vale la pena segnalarla. La Coop distribuirà medicinali da banco con il proprio marchio. Sono medicinali equivalenti, ossia uguali a quelli di marca a cui è scaduto il brevetto e, quindi, vendibili con marchio diverso purché identici a quello da cui derivano.
Il primo sarà: acido acetilsalico e acido ascorbico (aspirina con vitamina C).

I medicinali generici e la possibilità di comprarli al supermercato ci permetterà di risparmiare bei soldini come succede in molti altri paesi.

Il rovescio della medaglia? Che qualcuno possa abusare di tali farmaci come se fossero caramelle. Saremo così stupidi?

9 maggio 2008

Hotmail ancora accessibile da Outlook

Ero rimasto allibito dalla notizia che Microsoft avrebbe il 30 Giugno chiuso l'accesso ad Hotmail attraverso il LORO client Outlook Express. L'unico modo sarebbe stato quello di passare a Windows Live Mail, oppure di pagare per accedere alla casella tramite POP3.

Io non ho nessuna intenzione di passare a WLMAIL, che oltretutto ancora non funziona bene (a molti miei clienti si blocca o non gli legge alcuni messaggi). Non ho intenzione di installare altri applicativi di cui non sento la necessità. OE lo uso solo per leggere Hotmail, toglietemi quello e io non lo uso più.

Fortunatamente Microsoft ha fatto marcia indietro, evidentemente non sono il solo ad esserci rimasto male. Avrò qualche tempo in più per passare tutti i mittenti che mi scrivono, sulla mia nuova casella GMAIL.

Rimango perplesso di queste imposizioni di Microsoft a passare ai suoi nuovi prodotti, come Vista per esempio, di cui l'utenza non ne sente assolutamente la necessità.

Piccolo appunto: con GMAIL di Google potete leggere la posta via Webmail o via POP3. Potete configurarla per leggere, sempre via pop3, altre caselle. La dimensione è pressochè infinita. Il tutto è gratuito. La webmail è innovativa, leggera, usabile. Perchè usare Hotmail? Io continuavo ad usarla solo perchè ricevevo ancora qualche email importante. Ma il tempo è scaduto, addio Microsoft.

8 maggio 2008

Catastrofica Birmania

Se non fosse il sito della nasa penserei ad un fotomontaggio: guardate voi stessi. Prima e dopo il ciclone. Concordo con Francesco che se ci fossero stati turisti europei sarebbe diventata una sciagura pervasiva della nostra vita.

Ecco il vento

Tra un po', forse, avremo l'eolico off-shore. Nel frattempo ci sono comuni che grazie all'eolico non fanno più pagare le tasse ai propri cittadini.

IAB Forum Roma 2008, il giorno dopo

Come anticipato sono andato, per conto della mia azienda ed insieme al mio responsabile, allo IAB Forum Roma 2008.
Primo commento diretto: ben organizzato, a tratti interessante.
Per chi ha partecipato c'è una bella differenza con l'appuntamento Milanese, per altri rimane un evento già vecchio in partenza.

Per me è stata una giornata stimolante.
Innanzitutto l'organizzazione è stata ottima, il cibo squisito e la location da favola.

Veniamo ai contenuti. L'idea di base che ho compreso è che le aziende devono coinvolgere e sedurre i propri "possibili" acquirenti. L'online advertising è in pieno boom ed è giunto il momento di fare sul serio, va bene innovare ma è indispensabile usare quel che è consolidato.

Difficile portare molti dei concetti nella mia zona territoriale dove l'ADSL ancora non copre tutta la zona (Tuscia) e molte persone stanno cominciando ora a valutare l'acquisto del primo PC. Le aziende sono piccole ed al massimo fanno qualche volantino o cartellone e le più spendaccione vanno in radio.
Però questa è anche un'opportunità: vedere cosa succede oltreoceano, negli altri paesi o nelle grandi città limitrofe ci da la possibilità di conoscere in anticipo il futuro. Un po' come quando esce un nuovo taglio di capelli e, dopo parecchi mesi, arriva dalle ragazze di Via del Corso a Roma a quelle nei paeselli di provincia (moglie parrucchiera).

Esempio reale: più volte si è detto che ormai il semplice banner è già morto. Io personalmente continuo ad avere risultati più che soddisfacenti, specialmente quando un azienda locale vuole pubblicizzare un prodotto/servizio nella sua zona.
Ovviamente è necessario essere al passo con i tempi, specialmente quando si parla ai giovani (il nostro lavoro con KiteClub ne è un esempio: blog, Flickr, YouTube...).

Insomma va bene il Web2.0, ma non dimentichiamoci dell'email marketing, che io per esempio dopo questa giornata inizierò a rivalutare.

Una grande mancanza del forum è quella di non aver toccato l'argomento del search (e quindi la mancanza di GOOGLE), da cui noi abbiamo le maggiori soddisfazioni tecniche ed economiche.
Questo per me è il più grande difetto dell'evento.

Il percorso intrapreso è quello giusto...

4 maggio 2008

1 maggio 2008

Rifiuti nucleari rifiutati

Nemmeno gli Stati Uniti d'America vogliono le nostre scorie nucleari, hanno già abbastanza problemi con le proprie.

Scendete dal loft

Continuo ad essere convinto che il motivo principe della sconfitta della sinistra alle ultime elezioni sia il Governo Prodi, sia per durata che per qualità. Però certo non ha aiutato quest'immagine della dirigenza sinistroide che se la spassa con attori e non solo. Vale la pena leggersi questo articolo sulla Stampa ma, soprattutto, vedersi la nona puntata di Tolleranza Zoro.

Basta co st'IVA anticipata

Nella contabilità del negozio di mia moglie non ho mai accettato di buon grado il concetto del pagamento dell'IVA anticipata. Di Pietro proverà a cancellarla. Magari...

Dichiarazione dei redditi on line

E' buffo, la gente si compra il SUV per ostentare la propria ricchezza ma poi insorge se viene certificata pubblicamente.
Comunque ormai la frittata è fatta, il sito è chiuso ma sui P2P tipo eMule si trova già tutto.

SMS Consumatori

Stai facendo la spesa. Vedendo il cartellino "offerta" sotto le fragole decidi di farne incetta e farti un bel frullato. Poi dai un'occhiata al prezzo e ti viene un dubbio. Allora prendi il telefonino e mandi un SMS al numero "47947", dopo qualche istante il servizio SMS Consumatori ti risponde comunicandoti il prezzo medio. A quel punto ti rendi conto che il cartellino "offerta" è un po' truffaldino e decidi di prenderne un po' meno, il frullato sarà per la prossima.

Questo è un esempio del servizio messo in piedi dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali: SMS Consumatori. Gli SMS sono gratuiti, sin in invio che ricezione, ovvero lo paghiamo con le tasse. Per me, che ho una memoria per i prezzi scadente, potrebbe far comodo, per mia moglie invece no. Però visto il mio scarso uso del cellulare credo che lo sfrutterò poco.

[via Ecoblog]