31 maggio 2007

Cocaina nell'aria

Dopo la coca nel Po e nel Tamigi ora anche nell'aria (ma l'ossigeno che fine ha fatto?). Ci eravamo abituati al fumo passivo, ma alla droga passiva? Per fortuna che da quando non vado più al lavoro a Roma non mi sono prese crisi d'astinenza... o forse anche a Viterbo non scherzano... mah...

29 maggio 2007

Elezioni amministrative

Io non sarei andato a votare. Le elezioni amministrative possono essere un modo per lanciare un segnale senza creare troppi danni. Alta astensione e grandi differenze tra vincitori e sconfitti indica proprio questo.
Non sarei andato a votare perché non vedo una sinistra forte, che mette in pratica ciò che ha sempre criticato al governo precedente, una sinistra sempre più centrista e simile alla destra (carabinieri a scuola è solo un esempio), che discute a suon di comunicati stampa. Crisi della politica? A pensare all'alternativa direi di si.

27 maggio 2007

Suoni Dipinti di g. Kierkiè

Il pittore in questione è mio padre, per chi non lo sapesse. La mostra si chiama "SUONI DIPINTI". Dieci opere rappresentanti altrettanti musicisti.
Dal 2 al 10 Giugno 2007 presso la Sala dei Congressi BCC di Ronciglione (VT)

"Ai suoni è stato dato un nome ed un segno sul pentagramma.
Ai colori è stato dato un nome che cambia nei suoi infiniti cromatismi.
Resta difficile trovare parole adatte per spiegare le emozioni che suoni e colori evocano in noi.
Ho cercato in questo mio lavoro di trasportare con segno e colore le emozioni che suscitano in me le musiche dei miei autori preferiti. Mi auguro che i loro SUONI da me DIPINTI possano essere veicolo per un vostro viaggio nel mondo della poesia."
g. Kierkiè

Aggiornamento 29/05/07: Mostra segnalata su ArtsBlog.it

21 maggio 2007

20 maggio 2007

Sunny il mini scooter solare e Beppe Grillo

Ve lo ricordate Sunny il mini scooter solare? Ne parlai anche su Ecoblog qui e qui. Beh grazie alla segnalazione di Giovanni ho trovato questa foto, nel meetup di Modena, di Beppe Grillo a cavallo dell'ultima versione.
Sono felice che il progetto prosegua.

Crimini sessuali e il Vaticano

E' un domunetario della BBC, mai trasmesso in Italia, trasmesso ora da svariati blog come Beppe Grillo. Grazie a BisPensiero.it ora ci sono i sottototoli in italiano. L'inchiesta si intitola: Sex Crimes and the Vatican.

Descrive l'orribile verità sui preti pedofili e sul tentativo sistematico da parte della chiesa cattolica di insabbiare il tutto.

Buona visione.




Aggiornamento: Ho appena finito di vedere il video. Scandaloso. Nulla di nuovo, almeno per me, solo conferme, e la sensazione che il problema sia più grande di quel che i più pessimisti credono.
La cosa peggiore non è che ci siano preti pedofili, ma che la chiesa si preoccupi solo di cancellare le prove, di salvare se stessa, senza prevenzione e senza aiuti per le vittime.

Aggiornamento 21/05/07: Vedo solo ora che qualcuno vuole proiettare il filmato in prima serata.

Aggiornamento 27/05/07: Il video originale è stato rimosso da Google video, ne ho trovato un altro grazie a Mantellini.

18 maggio 2007

Libro: Dan Brown - Crypto

Visto che la febbre mi ha tenuto a letto per due giorni ho deciso di approfittare e leggermi il libro regalato da mia sorella Roberta, Crypto.

Niente di eccezionale ed appassionante ma comunque piacevole.
Pubblicità ce né poca, giusto qualche marchio qui e la. La pubblicità negativa invece non manca: la Spagna viene dipinta come un paese barbaro, arretrato, incivile.
Il libro è stato pubblicato prima del 2000, quindi non c'è da scandalizzarsi tanto se si parla di linee ISDN e di Netscape. I problemi sono altri...

Purtroppo, a parlare di argomenti che non si conoscono affondo, si commettono errori.
Vi è mai capitato di leggere un articolo di giornale rendendovi conto che il giornalista non è minimamente ferrato sull'argomento? Sempre. Trovo difficile, per esempio, trovare sui giornali generici giornalisti che mastichino l'informatica. Me ne accorgo semplicemente perché sono nell'ambiente. Ecco, la stessa sensazione mi è venuta leggendo questo libro.

La parte strettamente legata al mondo della crittologia mi è sembrata ben articolata (evidentemente Brown si è fatto aiutare da qualcuno bravo), purtroppo altri piccoli dettagli lasciano un po' interdetti.

Uno su tutti, molto importante per la trama, lo considero troppo grossolano (continuate a leggere il post solo se avete già letto il libro): l'asiatico rilascia sul web un file criptato, criptato così bene che nessuno può decriptarlo senza la chiava giusta. Il modo che ha usato per criptare il file è contenuto nel file stesso. Quindi tutti scaricano il file per provare ad aprirlo, compreso l'NSA, senza riuscirci. L'idea del comandante dell'NSA è di riuscire a rimediare la chiave, aprire il file contenente il programma di criptaggio, inserirci una backdoor (accesso secondario), e poi sostituire il file sul sito dell'asiatico senza che nessuno se ne accorga. Dopodichè avrebbe dato la chiave ad una società Giapponese o, ancora meglio, alla comunità intera, in modo che tutti dal quel giorno avrebbero usato quel sistema di criptazione ignari della backdoor che avrebbe permesso all'NSA di farsi gli affari di tutti.

C'è un errore banale: se tutti hanno già scaricato il file originale dal sito dell'asiatico, che senso ha sostituirlo? Nessuno.

Verso la fine poi si raggiunge l'apoteosi del caos, tutta una serie ti termini informatici messi li come se piovesse (strano che manchi uno basilare: firewall), un grafico improbabile che riassume lo stato di sicurezza, una spiegazione di worm sballata ed altre piccole stupidaggini.

Insomma un libro sconsigliato a chi abbia un minimo di dimestichezza con il computer.

P.S. Ho aggiunto la mia critica su Wikipedia, vediamo se me la lasciano...

SkypeFind e SkypePrime

Ci sono novità su Skype, dopo Skype Cats, ecco due nuovi servizi: Skype Find e Skype Prime.

SkypeFind è una specie di "pagine gialle". Chiunque può inserire gratis nell'archivio di Skype la propria azienda o il proprio ristorante preferito. Si inseriscono i dati, gli si assegna un voto ed un commento. Ovviamente chiunque può aggiornare i dati ed assegnarli a sua volta un voto, in pieno stile Web 2.0.

SkypePrime (ancora in beta) invece, è un servizio dedicato a chi con Skype vuole far soldi. Tutti sappiamo che le chiamate da Skype a Skype sono gratuite, ma se uno volesse farsi pagare? Facciamo un esempio, un'azienda che offre assistenza telefonica normalmente si appoggia a numeri a pagamento, ora può anche usare Skype scegliendo una tariffa fissa o al minuto.
Il tutto sfruttando l'ovvia l'integrazione con PayPal dopo l'acquisto di eBay. E le integrazioni con PayPal non finiscono qui.

Anche se vietato dal regolamento, mi immagino signorine disinvolte che avranno un nuovo modo per fare business...

14 maggio 2007

GSM BOX

Interessante, come sempre, la puntata di Report di ieri sera: la vendita di Wind da parte dell'Enel a Sawiris. Soliti intrighi politico/economici dove, come al solito, a rimetterci sono i dipendenti ed i consumatori.

Ho trovato molto interessante anche la storia del GSM BOX. Quest'apparecchio è un centralino con all'interno le schede SIM GSM, quelle del cellulare per intenderci. Praticamente società come Tele2 (e non solo), trasformano il traffico fisso-mobile (costoso) in mobile-mobile (più economico). Il consumatore paga una tariffa leggermente più vantaggiosa, mentre l'operatore telefonico incrementa i margini di guadagno a discapito dell'operatore mobile. Praticamente società come Tele2 rastrellano sul mercato schede SIM con offerte, tariffe vantaggiose, bonus ecc per massimizzare i risparmi. Quelle offerte però sarebbero solo per i consumatori finali e non per società a fini di lucro. In questo modo vengono anche sfalsati i numeri di clienti/utilizzatori della telefonia mobile.

Probabilmente già viene utilizzato, ma immagino un futuro con i VOIP BOX che trasferiscono le chiamate su internet (tipo Skype) con un enorme risparmio, specialmente per le telefonate internazionali.

12 maggio 2007

Vuole la fattura?

Visita dal ginecologo per mia moglie (il motivo lo sapete). Al momento del pagamento la segretaria ci dice: "volete la fattura?", "si", e allora lei con lo sguardo rivolto verso le scartoffie "allora con la fattura sono 70€ senza 50".


Tralasciamo che 50 + IVA farebbe 60 e non 70, ma sono sicuro che questa frase si ripete ovunque migliaia di volte al giorno. Non sono mai stato da uno specialista che di sua spontanea volontà mi abbia rilasciato la fattura, non conosco nessuno a chi gli sia capitato, magari solo in qualche grosso centro convenzionato, ma lì è un'altra storia...

Ci si riempie la bocca di "guerra all'evasione", ma i medici (che oltretutto chiedono cifre elevate e sfruttano la "debolezza" del malato) quando avete intenzione di controllarli? Per colpa loro chi le tasse le paga le dovrà pagare di più.

Family Day

In queste ultime due settimane ho ascoltato spesso, in radio, durante la pubblicità, su varie frequenze, l'invito a partecipare al Family Day. La campagna sarà costata parecchie migliaia d'euro... chi sa se hanno usato anche i fondi dell'8x1000...

11 maggio 2007

Vediamo un po' che si dice in giro

7 maggio 2007

Le pale eoliche uccidono gli uccelli... mica vero

E' sempre necessario tenere ben saldo in mente il concetto che non esiste una fonte energetica perfetta, ci sono pro e contro in qualsiasi soluzione e, l'unico "impatto 0" sarebbe quello di far scomparire l'umanità.

Si perchè spesso si sente dire che non bisogna costruire gli impianti eolici perchè sono pericolosi per gli uccelli. Pare che gli uccilli abbiano una probabilità di morire per cause collegate all'uomo (palazzi, auto, gatti domestici, pesticidi) 10 mila volte maggiore che con le pale eoliche.
Aggiungiamoci la mancanza di cibo (insetti) causata dalla nostra agricoltura, il caos climatico ecc ecc ecc.

Già che ci sono segnalo l'apertura a Milano della Conferenza Europea dell'energia eolica.

6 maggio 2007

Contro la mafia

Su eat-parade, rubrica enogastronomica del TG2, hanno parlato oggi del vino Centopassi, un'idea della fondazione Libera.it che destina le terre ed i beni confiscati ai mafiosi a nuovi usi. Il Centopassi ne è un esempio.

Colgo l'occasione per segnalare anche il comitato Addio Pizzo. Una serie di esercenti, negozi, alberghi che hanno detto no al pizzo e ne fanno un vanto. A noi consumatori non rimane che premiarli scegliendo i loro prodotti, un ottimo esempio di consumo critico.

5 maggio 2007

Sono un coglione infermo di mente

Finalmente Berlu è tornato al suo vecchio stile. Una volta eravamo coglioni, ora infermi di mente. Francesco invece propone un altro esempio. E io ancora qui a parlarne, quant'è bravo...

A mia discolpa colgo l'occasione per augurare a questo movimento lunga vita, sperando che per una volta si organizzino per bene.

870 al giorno

870 persone in Italia coinvolte in incidenti stradali gravi al giorno. 5.000 morti in un solo anno.

Eppure già lo so che parecchio si parlerà, se pur tragico, di altro.

3 maggio 2007

Batterie ricaricabili via USB

Le batterie ricaricabili sono un'ottima invenzione: quelle usa e getta creano troppi rifiuti, oltretutto dannosi. L'idea di avere delle pile che si ricaricano tramite la porta USB del computer mi sembra ottima. Si possono acquistare via internet a 17€.
[io su Ecoblog]

Aggiornamento: Rimanendo in tema Blogeko parla di un attrezzo che ricarica le batterie usa e getta...

Lampioni lunari

L'idea dei lampioni che variano l'intensità della luce in base alle fasi lunari mi sembra ottima. In realtà il lampione genera più o meno luce a seconda dell'intensità della luce circostante, cioè se è luna piena ma è anche nuvoloso non c'è problema.
[via Blogeko]

L'Osservatore Romano fa terrorismo

Fa più terrore leggere quelle frasi sul giornale che le parole dette dal comico.

Ora che per un paio di battute, che nel merito mi sento anche di condividere, possano essere intesi come "attacco alla chiesa" e quindi "terroristiche" mi pare minimo minimo una scemenza. Quelle parole, ora, dopo la reazione della chiesa, sono diventate pesanti e pericolose.

A me la chiesa non piace, non per questo condivido le minacce ad un prete. Ma se chiunque critica la chiesa è un terrorista allora stiamo freschi.

Essere laici, atei , agnostici, islamici, buddisti non significa essere terroristi.

2 maggio 2007

Ascoli Piceno

Per il primo maggio sono stato ad Ascoli Piceno. Bello, caratteristico (ho caricato un po' di foto su Flickr). Tutta l'urbanistica è fatta in travertino, si trovano palazzi in vari stili di varie epoche (per quel che ci capisco...).
Per caso sono capitato per la "festa del fritto", una sagra, giunta alla terza edizione, dove ogni regione italiana offriva i propri piatti tipici fritti, dal fritto misto alla piemontese all'arancino siciliano, per poi arrivare al fritto internazionale. Uno di quegli eventi che mette a dura prova il lavoro del fegato ma che vale la pena provare. Mi son piaciuti i fritti della Campania, un po' meno quello Piemontese, scontato il consenso per quello Siciliano.
Per altre informazioni: www.frittomistoallitaliana.it